Le migliori lavastoviglie da comprare online - Settembre 2021

Le migliori lavastoviglie puliscono le stoviglie a fondo, fanno risparmiare tempo e riducono i consumi

Ultimo aggiornamento 23 Settembre 2021

Scopri i vantaggi dell'app di amazon

Scopri i vantaggi della Wishlist di Amazon

Come scegliere una lavastoviglie

La lavastoviglie è senza dubbio uno degli elettrodomestici più comodi, utili e funzionali che si possano avere in casa. Probabilmente non è il primo che si pensa di acquistare, ma avere una lavastoviglie in casa rappresenta un cambio di abitudini e un risparmio di tempo notevoli. Poter contare sulla lavastoviglie vuol dire non dover più combattere con le incrostazioni sulle padelle, con le pile di piatti da pulire e ripulire prima di ricominciare a usarli per un nuovo pasto, con la voglia di sdraiarsi sul divano dopo cena mentre le tazze per la colazione giacciono nel lavello ancora sporche. Vuol dire anche ritrovare o scoprire la voglia di cucinare e sperimentare con ricette e ingredienti, senza doversi preoccupare del tempo che bisognerà impiegare poi a lavare tutto ciò che si è sporcato in cucina.

Come si fa però a scegliere la lavastoviglie giusta per le proprie esigenze? Non è infatti solo questione di budget, come si potrebbe pensare, quanto di una serie di fattori e caratteristiche tecniche da tenere in considerazione in fase di acquisto. Partiamo dalle dimensioni e dai coperti. Per quanto riguarda le dimensioni, ovviamente bisogna prima capire quanto spazio si ha in cucina e quanto se ne può destinare esclusivamente alla lavastoviglie. Le dimensioni di una lavastoviglie implicano e incidono anche sul numero di coperti che quella lavastoviglie può lavare quando viene messa in funzione. Sul mercato sono disponibili lavastoviglie compatte, ideali per le cucine molto piccole e che possono lavare fino a 8 coperti, lavastoviglie slim, che possono lavare fino a 10 coperti, e lavastoviglie standard che possono lavare anche fino a 16 coperti. Per capire quale sia la lavastoviglie più adatta, bisogna valutare anche quante persone vivono in casa e dunque la frequenza e l’utilizzo che se ne farebbe. Per una coppia o una persona single può andare bene una lavastoviglie compatta o una slim, mentre i nuclei familiari più numerosi troveranno più comode le lavastoviglie standard, per evitare di dover fare più lavaggi a ogni pasto. È anche vero però che anche una sola persona o due possono considerare vantaggioso acquistare una lavastoviglie che riesce ad accogliere più di dieci coperti e scegliere di metterla in funzione una volta al giorno o a giorni alterni.

Per quanto riguarda le funzionalità, bisogna fare attenzione anche al tipo di piatti e di pentole che si hanno in casa (o si pensa di acquistare). Questo è un discorso molto importante da fare, perché bisogna sapere che non tutte le stoviglie sono realizzate in materiali che resistono a lavaggi in lavastoviglie mentre altre richiedono lavaggi specifici, come nel caso dei bicchieri di cristallo.

Assicurarsi che la propria lavastoviglie abbia le funzionalità e i lavaggi che più ci interessano è sempre fondamentale in fase di acquisto. A proposito di lavaggi, uno dei più consigliati è sempre il lavaggio ECO, che ha una durata maggiore rispetto ad altri ma che riesce a consumare meno acqua e meno elettricità. C’è da dire che secondo diverse rilevazioni già in generale la lavastoviglie riesce a consumare meno di un classico lavaggio a mano, e questo è soprattutto vero per le lavastoviglie di ultima generazione. L’innovazione tecnologica in questo campo infatti ha permesso di raggiungere degli ottimi standard in termini di risparmio energetico e di funzionalità che siano in grado contemporaneamente di rispondere a esigenze diverse ma anche a consumi ridotti. Un’altra evoluzione positiva che le nuove lavastoviglie stanno portando con sé è quella che riguarda la gestione degli spazi. Le lavastoviglie tradizionali sono definite infatti anche “a due cestelli” perché sono divise proprio in due maxi cestelli e un piccolo cestello per le posate, che però in alcuni casi può risultare ingombrante e poco funzionale. Le nuove lavastoviglie invece spesso presentano anche tre cestelli, ovvero i due maxi per piatti, pentole e bicchieri e uno spazio superiore in cui riporre le posate e i mestoli. In questo modo tutto risulta più ordinato e organizzato e la lavastoviglie potrà accogliere un numero più ampio di piatti.

Ecco allora una lista delle migliori lavatrici al momento disponibili online.

Bosch SMV4HDX52E Serie 4 Lavastoviglie

Questa lavastoviglie è un ottimo esempio di ciò che l’incontro tra tecnologia e funzionalità può generare. Innanzitutto questa lavastoviglie completamente integrata ha tre cestelli, uno dedicato esclusivamente alle stoviglie. Può accogliere fino a 13 coperti e può essere facilmente gestita anche da remoto, tramite tablet e smartphone. Presenta sei programmi, tra cui uno ECO e uno SILENCE. È possibile anche scegliere un avvio ritardato o la funzione “mezzo carico”, quando la lavastoviglie non è completamente pieno. Due le caratteristiche tecniche da menzionare: la funzione “asciugatura extra”, che permette di avere delle stoviglie completamente asciutte, e la “ExtraClean Zone” che fa in modo che le stoviglie siano perfettamente pulite e prive di residui o incrostazioni.

Neff S145HAS29E N 50 - Lavastoviglie parzialmente integrata

Lavastoviglie parzialmente integrata capace di accogliere fino a 13 coperti, questo modello di elettrodomestico Neff è grande 57.3 x 59.8 x 81.5 centimetri e ha un livello di rumorosità pari a 44 dB. Può essere controllata da remoto grazie a un’applicazione dedicata e presenta sei programmi, tra cui uno ECO e uno CHEF, ovvero quello che permette di eliminare incrostazioni e sporco profondo. Il lavaggio ExtraSpeed invece può essere scelto quando si ha poco tempo a disposizione e si ha bisogno delle stoviglie il prima possibile. Un’altra importante funzionalità è quella dell’avvio ritardato, che permette di avviare il funzionamento della lavastoviglie fino a 24 ore dopo. È anche possibile memorizzare il lavaggio preferito.

ELECTROLUX Lavastoviglie KECB7300L

Classe energetica A+++ e con una capacità di 13 coperti, questa lavastoviglie integrata prevede 8 programmi e tre funzioni speciali tra cui scegliere. Tra i programmi, menzioniamo il Pre-risciacquo, ma anche quelli a tempo (2:40h, 1:30h; 1h). Tra le funzioni, invece, ExtraHygiene, GlassCare e XtraPower. Alla fine del ciclo, un segnale acustico avvisa che il lavaggio è completo e la porta si apre in automatico. Una funzione importante che permette di risparmiare elettricità è quella dello spegnimento automatico. Il livello di rumorosità è pari a 44 dB e il cestello per le posate può essere tolto.

LG QuadWash DF325FW Lavastoviglie Inverter

Dotata di un comodo vassoio per le posate, questa lavastoviglie LG sfrutta una sistema di movimento chiamato QuadWash che riesce a lavare le stoviglie in ogni punto e da ogni angolo, così al termine del lavaggio risulteranno davvero pulite su tutta la superficie. È grande 59.9 x 59.8 x 84.5 centimetri ed è silenziosa. Classe energetica A++, può accogliere fino a 14 coperti. Un buon prodotto, innovativo ed efficiente.

Hotpoint Ariston HFC 2B+26 Lavastoviglie

Questa lavastoviglie a libera installazione è larga 60 centimetri e accoglie fino a 14 coperti per ogni lavaggio. Prevede un programma ECO a 50° che dura 165 minuti ed è prevista non solo la funzionalità dell’avvio ritardato, ma anche quella di mezzo carico, da scegliere nel caso in cui non si abbiano molte stoviglie da lavare in quel momento e non si vuole sprecare inutilmente l’acqua e l’elettricità di un lavaggio normale e a carico completo. In tutto, i programmi tra cui scegliere sono cinque. Questa lavastoviglie poi ha un livello di rumorosità pari a 46 dB e il cestello superiore è regolabile.

Electrolux EEM69300L Lavastoviglie Integrata

Questa lavastoviglie promette di pulire ogni angolo di ogni stoviglia e di non lasciare macchie e residui su alcun piatto. Per riuscirci, si affida a un flusso di acqua che tre volte più intenso di ciò che avviene in una lavastoviglie tradizionale. Qualora però si abbia bisogno di avere una pulizia straordinaria, si può scegliere anche la funzione ExtraHygiene prevista dalla lavastoviglie. Non solo al lavaggio, ma anche all’asciugatura viene data molta importanza. Innanzitutto infatti la tecnologia “AirDry” permette un’asciugatura maggiore e più efficace di svariate lavastoviglie e, inoltre, a fine ciclo la porta si apre automaticamente per fare entrare l’aria e garantirne il ricambio, che è ottimo per eliminare ulteriormente rimanenze di umidità.

Whirlpool WBC3C26X Integrabile

A incasso o integrabile che può accogliere fino a 14 coperti, questa lavastoviglie permette di scegliere tra 8 programmi disponibili. Con un livello di rumorosità pari a 46 dB, la lavastoviglie riesce a essere piuttosto silenziosa e a fare il suo mestiere senza però disturbare troppo chi si trova nello stesso ambiente. È possibile impostare un avvio ritardato, fino a 24 ore dopo, per poter organizzare la propria giornata in anticipo. A proposito di organizzazione, questa lavastoviglie ha un display digitale su cui è possibile visualizzare il tempo rimanente, così da poter conoscere quanto tempo si ha a disposizione ancora prima che la lavastoviglie finisca il suo lavaggio e possa essere dunque svuotata.

WhirlpoolWSFO 3T223 PC X, Lavastoviglie

Dalle dimensioni per nulla ingombranti, questa lavastoviglie Whirlpool è grande 59 x 45 x 85 centimetri. Accoglie fino a 10 coperti, quindi è ideale per persone single o coppie, e ha un livello di rumorosità pari a 43 dB. Tra gli aspetti più interessanti, menzioniamo il programma 6° senso, grazie al quale i sensori intelligenti che riescono a riconoscere quanto sporche sono le stoviglie e che tipo di pulizia sia richiesta, così da regolare autonomamente la quantità di acqua, il tempo e la temperatura necessarie. La lavastoviglie prevede un vassoio specifico per le posate e il cestello superiore è regolabile. Questa lavastoviglie prevede anche la funzione di partenza ritardata, che può essere impostata fino a 24 ore dopo.

Whirlpool WIC 3C26 A scomparsa totale

Questa lavastoviglie Whirlpool di classe energetica A++ può lavare fino a 14 coperti per volta. È piuttosto silenziosa e prevede la funzionalità di avvio ritardato. Un’altra funzionalità interessante e ben gestita da questa lavastoviglie è quella per il mezzo carico. In pratica, in caso in cui non si possa fare partire la lavastoviglie con un carico completo ma solo parziale, si può scegliere di posizionare le stoviglie in una zona specifica e fare in modo che il lavaggio venga indirizzato ed effettuato proprio dove sono state disposte le stoviglie. Un programma molto utile è quello che prende il nome di 6° senso, che riconosce lo stato delle stoviglie e sceglie autonomamente la quantità di acqua, il tempo e la temperatura necessarie per rimuovere lo sporco e pulire a fondo e in maniera eccellente piatti, pentole, bicchieri e posate.

Non hai trovato il prodotto che cercavi? Scopri ulteriori offerte e promozioni
Guarda altre offerte per lavastoviglie
AMAZON APP
AMAZON WISHLIST